ACQUA madre

Foto-0135Foto-0136

Trovare in agosto, dopo due mesi quasi senza pioggia, superfici fogliari così grandi, verdi e pieni di vita è un regalo, sembra una fiaba, un popolo di Petasites officinalis che racconta dell’acqua sotto terra, dell’acqua appena sopra, della rugiada, della leggera nebbia che si alza all’alba come un’espirazione.
La petasite (in tedesco radice della peste, Pestwurz) è stata usata per secoli come antidoto alle epidemie di peste e malattie contagiose Ottima pianta depurativa, aiuta nei casi di asma allergico e di emicrania cronica. Il contenuto di acidi pirrolizidinici la rende poco sicura perchè potenzialmente epatotossica, tuttavia esistono estratti liberi da alcoloidi; bella pianta della tradizione erboristica europea, nell’omepatia antroposofica è abbinata a piante sinergiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *