Categoria: HERBALISTS without borders

Italian Chapter of HWB Central Apennines
Sede Appennino Centrale
Contatti: karin.mecozzi@gmail.com
www.karinmecozzi.com

Buon ottobre!

Ottobre,

il mese delle ultime mele, erbe e noci. Scaldati in una passeggiata alla mattina presto, quando le ragnatele ricoprono scintillanti i campi o in città il silenzio è maggiore. Onora le fonti, si festeggia S. Orsola, che protegge sorgenti e fontanili, acque e piogge.

*Grazie a Denise Cusack, Herbalists without borders, per il Calendario di Ottobre*, tutte le atttività nel mondo: www.herbalistswithoutborders.weebly.com

Informazioni sulle attività nella sede Appennino Centrale, Italian Chapter HWB: www.karinmecozzi.com

 

“CUSTODIRE IL CALORE” il corso

Monastero di Fonte Avellana, Serra Sant’Abbondio (PU)    2 – 4 novembre 2018

Custodire il calore – creare involucro per l’inverno

 Corso teorico pratico di erboristeria e salutogenesi

a cura di Karin Mecozzi, Giovanna Ronchetti

Qual è “l’involucro” che ci protegge dal freddo inverno? E’ il calore interiore che ci aiuta ad adattarci a un nuovo periodo, è il calore esterno, dono del sole estivo. Il calore è entusiasmo e passione, è forza e vitalità nel nostro quotidiano ed è importante saperlo custodire. Nel corso trattiamo metodi e rimedi erboristici per sostenerlo, conosciamo applicazioni esterne, bagni, oli, alimenti e erbe. Le lezioni teoriche si alternano alla pratica e all’osservazione del momento stagionale, nella splendida natura autunnale di Fonte Avellana.

Orari delle giornate:

Venerdì, 15.00  – 18.45  Sabato, 9.00 – 12.30 e 14.30 – 18.30  Domenica 9.00 – 11.00

 Temi delle lezioni teoriche e pratiche

  • Il calore nell’equilibrio psicofisico, come energia e portatore di vita. Rimedi erboristici per l’autunno e l’inverno
  • Se il calore viene a mancare: disturbi da raffreddamento, indurimento, “colpi di freddo”, influenza
  • Sentirsi il “freddo nelle ossa”: rimedi per disturbi dell’apparato motorio
  • Pratica di applicazioni esterne, impacchi, l’uso di oleoliti, bagni e tisane
  • Il calore nelle piante e nel paesaggio autunnale: sperimentare il bosco con i sensi

Tengono il corso:

Karin Mecozzi, erborista, raccoglitrice, docente. Autrice di “Ars herbaria, piante medicinali nel respiro dell’anno” (Natura e Cultura, 2012) “Ars herbaria, Heilpflanzen im Jahreslauf” (Verlag am Goetheanum, 2014). Membro di Accademia Europea per la cultura del paesaggio PETRARCA, responsabile della sede di “Herbalists without borders” in Italia.

Giovanna Ronchetti, diploma di Infermiera prof.le presso il CTO di Roma. In seguito ha approfondito gli studi della Medicina antroposofica presso la Casa di Salute Raphael di Roncegno (Trento), di Riflessoterapia e Linfodrenaggio attraverso le zone riflesse sul piede, secondo la Scuola Hanne Marquardt-Fußreflex®. Svolge attività didattico-divulgativa e di consulenza scientifica.

Come iscriversi al corso

 Versare la quota del corso di € 100,00 su IBAN IT53R0359901899050188517936 Associazione culturale THALEIA entro il 30.10.2018

Inviare e-mail con copia del versamento a karin.mecozzi@aruba.it specificando nome, indirizzo e numero di telefono. Si accettano solo iscrizioni per e-mail, in caso di rinuncia nei 2 giorni antecedenti al corso, la quota non sarà rimborsata.

Come prenotare il soggiorno

Prenotare il soggiorno tramite e-mail a foresteria@fonteavellana.it. La quota per l’ospitalità è di € 120,00 in camera singola o doppia, i pasti sono vegetariani. Si prega di portare biancheria da letto e asciugamani. Informazioni sul soggiorno: 0721 730261

 Informazioni e aggiornamenti karin.mecozzi@aruba.it Tel. 349 8383231

www.karinmecozzi.com     www.fonteavellana.it

Con il patrocinio di Accademia Europea per la cultura del paesaggio PETRARCA e

Template by Pixartprinting

HERBALISTS WITHOUT BORDERS

 

 

Benvenuto settembre dagli Erboristi senza frontiere

Settembre, il mese della vendemmia e dei raccolti, dona l’ultimo colore ai frutti, drupe, bacche e pomi. HERBALISTS WITHOUT BORDERS ha creato questa bella immagine del biancospino maturo, come calendario per il desk top. Da scaricare e condividere…seguiteci come “Erboristi senza frontiere” in Italia, per informazioni: karin.mecozzi@aruba.it

Herbalists Without Borders – Erboristi senza Frontiere

Herbalists Without Borders – Erboristi senza Frontiere (HWB) è una rete no-profit locale e globale di volontari che si dedicano a offrire una forma compassionevole di cura a comunità e paesi in stato di bisogno perché colpiti da disastri naturali, conflitti violenti, povertà, traumi o in cui esistono ostacoli rispetto all’ottenimento della salute e del benessere. HWB è un’organizzazione (“membership organization”) formata da membri che possono aggregarsi in capitoli locali per operare nell’ambito delle loro proprie comunità.

Gli aiuti e le azioni umanitarie di HWB si centrano attorno al concetto di giustizia nell’ambito della salute: Medicina Senza Frontiere, Cliniche Popolari gratuite, Medicina di Strada, Formazione sul Trauma, Educazione, Patrocini, Assistenza Tecnica, ecc. HWB promuove anche la formazione di Giardini per il Nutrimento delle Comunità, la realizzazione di attività di Conservazione dei Semi di Piante Medicinali e di Banche/Librerie di Semi, la fornitura di cibo salutare nei food desert; fornisce educazione e patrocinio in ambito erboristico e promuove la giustizia sociale in relazione alla cura con le erbe e all’accesso alla salute.

HWB sposa una visione collettiva di una comunità globale dove tutte le persone hanno accesso alla salute e al benessere naturale e tramite le erbe in maniera economicamente accessibile. Con un team globale di volontari, noi siamo in grado di fornire supporto alle comunità in merito alle terapie naturali e all’erboristeria tramite i progetti di base (“grassroots projects”) e i progetti speciali dei Capitoli HWB.

HWB International al momento ha attivi 15 progetti speciali e 68 Capitoli Locali e Globali!

La Visione e i Valori di HWB

​I nostri Valori Primari:

  • HWB ritiene che la salute e il benessere siano diritti umani, non privilegi
  • HWB riconosce che molti dei cittadini in tutto il mondo non hanno accesso alle risorse primarie per la salute e il benessere a causa di difficoltà economiche e di altre barriere di accesso
  • HWB promuove la giustizia nel campo della salute e le pratiche di benessere locali e globali senza oppressione (“oppression free”)
  • HWB si impegna in sforzi volontari focalizzati principalmente sulle terapie naturali e tramite le piante e sulle soluzioni per il benessere, tramite l’educazione, la prevenzione, l’empowerment, il patrocinio e l’organizzazione di base
  • HWB intende costruire una consapevolezza rinnovata a proposito delle condizioni create dalle istituzioni sociali ed economiche dominanti che impattano la salute degli esseri umani; intende enfatizzare i ruoli degli erboristi e dei guaritori tradizionali che vivono e lavorano all’interno di questi sistemi, spesso sperimentando stigmatizzazione sociale, pressioni, svalutazione e percependo compensi irrisori a fronte dei servizi vitali che essi forniscono
  • HWB ritiene che la povertà è di natura inerentemente violenta e i servizi relativi alla salute debbano essere accessibili a tutti, sia logisticamente sia economicamente
  • HWB appoggia la non-violenza, la giustizia sociale, la salute e il benessere quali mezzi per trasformare i traumi e la violenza locale e globale
  • HWB crea e promuove l’educazione inter-culturale alla salute, scambi e azioni trans-frontiera relativi alla medicina tramite i capitoli locali e globali
  • HWN promuove la protezione e la conservazione delle erbe e dei guaritori indigeni, abbracciando diritti di proprietà intellettuale che onorino e rispettino la conoscenza sia delle piante sia dei guaritori a livello globale e rigenerando le preziose pratiche e conoscenze tradizionali di guarigione che sono state negate, combattute, usate male o che sono andate perdute
  • HWB educa il pubblico rispetto alla coltivazione e all’assunzione dei salutari cibi naturali ed alimenti vegetali locali e tradizionali; lo educa altresì a re-imparare e a riportare alla memoria i tradizionali e salutistici stili quotidiani di vita legati alla propria cultura
  • HWB supporta pratiche eque, sostenibili, basate sulla comunità, di commercio equo relativamente a cibo, erbe e prodotti botanici
  • HWB appoggia modelli e azioni di empowerment di base, incoraggiando le popolazioni locali ad utilizzare le loro risorse comunitarie uniche per creare cliniche di medicina naturale accessibili a tutti e altri progetti modello innovativi
  • HWB promuove la condivisione delle risorse relative alla salute e al benessere e delle informazioni open source che possano assistere tutte le persone e i professionisti
  • HWB crede nella costruzione di fondamenta di onestà, fiducia, apertura, compassione e collaborazione all’interno degli ambiti legati alla salute e al benessere
  • HWB assiste gli erboristi e altri terapeuti con formazione continua, educazione, assistenza tecnica e risorse
  • HWB crede nella creazione di soluzioni di medicina naturale alternative che gli individui, le comunità e i paesi possono cominciare ad implementare ORA.

“Non è possibile che tu trascorra un solo giorno senza avere alcun impatto sul mondo attorno a te. Ciò che tu fai fa la differenza e tu sei chiamato a decidere quale tipo di differenza tu stai andando a fare”.

 

(Dalla Carta Costituzionale di HERBALIST WITHOUT BORDERS, traduzione Pierluigi Campidoglio, membro HWB Italia)

~Jane Goodall

 

HWB Values

 

Vi presentiamo i principi fondamentali di Erboristi senza frontiere / HERBALISTS WITHOUT BORDERS. Siamo felici se vorrete contribuire alla diffusione dei valori che accomuna il lavoro degli erboristi per la salute delle persone e del pianeta, in tutto il mondo. Da un anno HWB ha sede in Italia come Italian Chapter Central Apennines a San Severino Marche (MC).

Oltre alla diffusione dei principi nei corsi di erboristeria, sto cercando erboristi che mi aiutino a tenere laboratori, passeggiate o piccole conferenze nel cratere del Terremoto 2016 nel Centroitalia.

Siamo lieti di contribuire, è sufficiente invitarci a eventi o feste nell’Appennino ferito.
Contattatemi in privato o per mail a karin.mecozzi@aruba.it.
Il sito di HERBALISTS WITHOUT BORDERS: www.herbalistswithoutborders.weebly.com

Thanks to Denise Cusack director and creative web disigner of HWB

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Corso “Conoscenza vivente della natura – Piante, paesaggio e sensi”

Monastero di Fonte Avellana (PU)

31 agosto – 2 settembre 2018

“Conoscenza vivente della natura – Piante, paesaggio e sensi”

Corso teorico pratico di osservazione della natura, erboristeria e esperienza artistica

Le piante tipiche di un luogo, medicinali, aromatiche e alimentari, sono in stretta connessione con il paesaggio e con l’uomo. Quali strumenti abbiamo per comprenderle e conoscerle oggi, tra scienza e umanesimo, botanica e arte? L’incontro è dedicato allo studio, alla contemplazione e all’esperienza diretta delle piante e del paesaggio di Fonte Avellana, sulle tracce di naturalisti come Johann Wolfgang von Goethe, Alexander von Humboldt, Henri Thoreau e il camaldolese D. Raffaele Piccinini. Il corso è teorico pratico, con lezioni, laboratori e lavoro in gruppi.

Si svolge all’interno del Monastero Camaldolese di Fonte Avellana e nella meravigliosa natura settembrina del Monte Catria. Per informazioni e iscrizioni:  karin.mecozzi@aruba.it

Curano il corso:

Karin Mecozzi, Erborista, autrice, esperta di osservazione del paesaggio, Daniela Dall’Oro, Maestra d’arte, insegnante, qualificata in arteterapia e pedagogia curativa, Giorgio Bortolussi, Agricoltore, docente, segretario Ass. Agricoltura Biodinamica Marche

Con il patrocinio di Accademia Europea per la cultura del paesaggio PETRARCA e Italian Chapter of HERBALISTS WITHOUT BORDERS

Il programma dettagliato è in elaborazione, sarà pubblicato su: www.karinmecozzi.com e www.fonteavellana.it

 

Corso “Essenze d’Estate” a Fonte Avellana

Questo slideshow richiede JavaScript.

grazie danke thanks….

doris karadar – augusta d’andrassi – giorgio bortolussi – kerstin kollbach – accademia petrarca – comunità monastica camaldolese di fonte avellana – herbalists without borders

a tutti i partecipanti del corso

all’aiuto di *flora * weleda *ecornaturasì *italchile *argital *arcangea

ph. doris karadar