Fitoterapia applicata – erbe, frutti, radici, fiori e loro estratti per aumentare e migliorare le difese immunitarie

Combatte la stanchezza, l’arancio luminoso dell’OLIVELLO SPINOSO

Hippophae rhamnoides (Elaeagnaceae), potente rimedio della fitoterapia moderna e tradizionale, cresce spontaneo lungo i greti dei fiumi e nei terreni sabbiosi. L’arbusto viene piantato volentieri nelle siepi miste per bordure.

L’olivello è tipico in Asia settentrionale e in Italia cresce al nord, per esempio in Friuli, Alto Adige, Trentino. Resiste ai venti del nord e alle gelate; ha fiori maschili e femminili, e foglie argentate lanceolate.

Ha frutti tondi color arancio vivo, che contengono molta vitamina C, provitamina A (carotene), acidi organici e flavonoidi. Si raccolgono a settembre (attenzione alle lunghe spine) e si spremono per estrarrne il succo.

In cosmesi si apprezza l’olio dei frutti ricco di acidi linoleici.

Per aumentare le difese immunitarie si prendono tre cucchiai di succo al giorno: è ottimo nello yoghurt o diluito con acqua o tisana. Nelle fredde giornate di gennaio, l’energia dell’olivello spinoso combatte la stanchezza e regala il buonumore!

 

456_3_Hippophae-rhamnoides-Sanddorn

Olivello spinoso – Sanddorn (ph. Baumschule Eggert)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *