Helichrysum italicum e l’indovinare il momento giusto

Per disegnare un elicriso in questo modo, lo ha osservato per molto tempo, con cura e dedizione. Chissà se sapeva che odore ha, quando lo si raccoglie prima delle 10 di mattina, che colore hanno i fiori ormai secchi. E’ la raffigurazione dell’elicriso che cresce al nord delle Alpi e viene chiamato Perpetuino.

Disegnare è osservare nelle diverse dimensioni, raccogliere e trasformare l’elicriso è un’altra arte antica, piena di fascino e misteri. Nonostante la possibilità che abbiamo oggi di misurare ogni molecola attiva delle piante (o quasi!), indovinare il tempo balsamico rimane magia. Mettere a macerare i fiori di Helichrysum italicum al momento giusto significa catturare un profumo unico ed irripetibile, VIVO! Bisogna solo provare, provare, provare..e dopo 4 settimane è pronto l’oleolito. 361px-illustration_helichrysum_arenarium0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *