Usare le piante spontanee, commestibili e aromatiche nell’Alta Valmetauro

Urtica dioica L.

Corso sulle erbe spontanee a PARCHIULE, 1 aprile 2014
organizza Osteria del Boscaiolo per “La piazza delle idee”:
T. 3345252071 (Francesco e Silvia Santi)
Il primo laboratorio ha lo scopo di introdurre al vasto argomento delle piante spontanee, alimentari e aromatiche ed è rivolto a persone che vorrebbero utilizzare al meglio aromi e erbe commestibili. Il corso è riivolto ai ristoratori professionale ed è aperto anche ad appassionati ed aspiranti erbaioli.

Contenuti della parte prima (1.4.2014)
Laboratorio teorico-pratico di osservazione, conoscenza e uso delle piante alimentari spontanee della zona. Le rosette basali, le foglie, le gemme, i fiori primaverili. Dove crescono, come riconoscerle, norme di raccolta e conservazione.
Escursione per monitorare le specie presenti, raccolta.
Esperienza pratica in cucina: piante commestibili crude e cotte, scambio di ricette gastronomiche ed elaborazione di una RICETTA TIPICA dell’alta Valle del Metauro. Cenni a miti e tradizioni con le prime erbe in primavera, sorseggiando un infuso di fiori e foglie fresche.

Per il primo incontro siamo ospiti all’Osteria del Boscaiolo, da Francesco e Silvia, ed è indispensabile la prenotazione.
Il corso è a cura dii Karin Mecozzi, erborista diplomata, Accademia Europea per la cultura del paesaggio PETRARCA e Associazione culturale Thaleia (organizza i corsi di erboristeria e osservazione del paesaggio all’Oasi San Benedetto di Lamoli dal 2010).

Tenetevi aggiornati, a presto nel bellissimo borgo di Parchiule!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.